Pran Mudra

Da Yogapedia.it.
Versione del 15 dic 2021 alle 14:06 di YogaPills (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Prana-mudra.png

PRAN MUDRA (Il Mudra della vita)

Per ciascuna mano: unite le punte del pollice, dell'anulare e del mignolo. le altre dita rimangono distese. Utilizzate questo Mudra quando ne avete bisogno, da 5 a 30 minuti, oppure praticatelo regolarmente tre volte al giorno per 15 min.

Pran Mudra attiva il chakra della radice, in cui è immagazzinata la forza elementare dell'essere umano. Questa posizione della dita stimola l'energia di nutrimento alla base del bacino. Generalmente questo Mudra accresce la vitalità, riduce l'affaticamento e il nervosismo e migliora la vista, perciò viene usato anche per le malattie degli occhi. A livello mentale-emozionale accresce la capacità di resistenza e di autoaffermazione, favorisce una sana fiducia in se stessi, il coraggio di iniziare qualcosa di nuovo e la forza di portare a compimento i progetti. Una vista chiara è un segno di atteggiamento mentale di limpidezza e perspicacia, cioè di pensieri e di idee chiare e strutturate. Generalmente il nervosismo è un sintomo di debolezza, di troppa distrazione e scarsa stabilità interiore. Il Pran Mudra, insieme a una respirazione consapevole, lenta e dolce, ha l'effetto di stabilizzare e calmare come un'ancora di sicurezza.